You are here:   Home I Premi Internazionali Flaiano

Chi siamo

__________________________________________________________________________________________

Alto Patronato del Presidente della Repubblica - Patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e del Ministero dei Beni Culturali

Premi FlaianoFondati nel 1973 per onorare Ennio Flaiano e riproporre costantemente lo studio della sua opera, i Premi  Internazionali Flaiano costituiscono una struttura articolata in tutta una serie di manifestazioni, rassegne, convegni, spettacoli nei quali confluiscono motivi concreti di cultura: nel senso specifico di produzione di 'fatti' letterari, teatrali, cinematografici, televisivi che culminano nelle giornate estive e autunnali della consegna dei premi.
La loro complessa macchina si arricchisce annualmente di nuove proposte. Inoltre, la presenza nei giorni della premiazione di grandi protagonisti della cultura e dello spettacolo offre la possibilità di coinvolgerli in incontri e dibattiti riguardanti la narrativa, la poesia, il cinema, il teatro e la televisione.

Ma, al di là dei riconoscimenti alle personalità della cultura e dell'arte italiane e straniere che convengono a Pescara per ricevere i Premi Flaiano, questi vanno attentamente considerati per le molteplici proposte culturali che attuano in più periodi dell'anno. Si tratta di eventi  di cui sono chiamate a beneficiare decine di migliaia di persone e che, normalmente, costituiscono parti di un discorso iniziato da anni e che da anni continua con approfondimenti sempre maggiori man mano che si procede, senza del resto dimenticare il punto di partenza. Che è legato al nome di Flaiano, alla sua arte, al suo eclettismo, al suo modo di osservare la società in cui viviamo, alla sua moralità e al suo senso civico che lo portò nell'ultimo decennio della sua vita a impegnarsi in iniziative di promozione culturale nella sua città natale.
Letteratura, teatro, cinema e infine televisione furono le passioni di Flaiano e i generi in cui la sua arte si espresse.

I Premi Internazionali Flaiano, nella loro composita configurazione, si sono proposti ed articolati per ben trentanove edizioni su presupposti tanto precisi quanto polivalenti. Intanto, onorare e ricordare in patria lo scrittore, che al Premio ed all’associazione che insieme alla rivista di cultura “Oggi e Domani” lo promuove, dà il nome: ma onorarlo al di fuori di una fredda prassi commemorativa, attivando al contrario un insieme di manifestazioni nelle quali confluissero motivi concreti di cultura, nel senso più specifico di produzione e divulgazione di fatti letterari, teatrali, cinematografici e televisivi.
Pescara si è così proposta nel ruolo di luogo di convergenza di interessi molteplici legati appunto al “fare cultura”, secondo un piano programmatico che ha chiamato in causa innanzitutto il pubblico, ma il pubblico ben altrimenti vasto di quello normalmente coinvolto in manifestazioni di letteratura o di arte, destinate spesso a circoscriversi nella ristretta cerchia dei cultori del genere.

Con la sua Mostra, il Premio Cinematografico Flaiano pone Pescara tra giugno e luglio alla ribalta internazionale.  La mostra cinematografica rappresenta uno degli appuntamenti più ampi e intensi della manifestazione.
Ampie rassegne sono dedicate a registi, paesi stranieri,attori, generi cinematografici.
Inoltre sono previsti incontri con autori e interpreti e le rassegne riguardanti i premiati di questa edizione. Particolare attenzione è rivolta infine alle 'proposte d'autore' ovvero ai film di prima visione appartenenti all'ultima stagione cinematografica.
Il tutto sarà supportato, come di consueto, da pubblicazioni e cataloghi che  riguarderanno tutta la kermesse, spettacolare e culturale insieme.
Il "Pegaso d'oro" per la cinematografia è riservato a scrittori per il cinema, registi, interpreti italiani e stranieri, critici.
Film dei premiati alla carriera e altre rassegne si susseguono nella Mostra del Premio cinematografico Flaiano. Albo d'oro

Altro punto fermo nella programmazione dei Premi Flaiano è l’attenzione al teatro, riconosciuto come forma d’arte capace di trovare spazio in ogni tempo e perciò anche nel nostro, per quanto esso sembri dominato da altre e più corrive manifestazioni, in cui si è venuta configurando la stessa cultura delle immagini e dello spettacolo. Il premio riservato ai copioni inediti si offre come una vetrina di grande prestigio, nella quale si sono affacciati e si affacciano tuttora autori collaudati ed autori emergenti, con opere molto spesso andate sulla scena, a testimoniare la bontà delle scelte operate dal “Flaiano” in sede di giudizio critico selettivo. Sono inoltre premiati i grandi protagonisti della scena, italiani e stranieri, come ben evidenzia l’ albo d'oro.

Nella sezione letteraria il Flaiano si è sempre fatto portatore di presenze di eccellenza a Pescara, chiamando in causa annualmente scrittori di indiscussa importanza, alcuni dei quali insigniti successivamente del Premio Nobel come Seamus Heaney, Josè Saramago e Imre Kertesz. Il premio di narrativa ha laureato libri ed autori che hanno rappresentato e rappresentano il meglio dell’offerta editoriale italiana e straniera di questi anni. Il Premio si avvale inoltre del giudizio della cosiddetta Giuria dei 200 ai quali è affidato il compito di scegliere tra i romanzi finalisti quello al quale andrà il Superflaiano. Da tre anni a questa parte poi il premio letterario si è arricchito di una sezione dedicata all’italianistica che assegna il riconoscimento ad un’opera pubblicata all’estero, ulteriore segno del significato e dell’importanza che ha ormai assunto il premio.
Albo d'oro

Infine la sezione riservata alla televisione ed alla radio che assegna ogni anno riconoscimenti ad autori, interpreti, giornalisti, conduttori, programmi radiofonici, distinguendosi sempre di più per la qualità e l’originalità delle sue scelte, premiando la popolarità, ma anche l’impegno sociale, artistico, divulgativo, per una Tv di svago ma anche e soprattutto per una Tv di verità e serietà.
Albo d'oro

 

PRESIDENZA: Edoardo Tiboni, curriculum vitae (associazione), curriculum vitae (istituto), statuto dell'Associazione

LATEST News

La Mediateca cresce. Consulta l'elenco dei film

ELENCO DEI FILM IN DVD (clicca)   Ultime acquisizioni del...

Catalogo libri Ediars

On line il catalogo dei libri EDIARS aggiornato. Scarica il...

NEW DEADLINE! XVII Festival del Cortometraggio "Scrittura e Immagine"

AL 17° FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CORTOMETRAGGIO 'SCRIT...

I Premi Flaiano in TV

I PREMI INTERNAZIONALI FLAIANO IN TV   Domenica 26 lu...

Jean Gruault

  COMUNICATO STAMPA E' scomparso a 91 anni a Parigi ...

Cultura: Una novità rivoluzionaria in letteratura: il caso Mirbeau

Una novità rivoluzionaria in  letteratura: il caso Mirbeau...

Pescara: dai grandi negozi della Milano del Sud a luna park!

COMUNICATO STAMPA In questa fine di febbraio, dopo...

NEWS MEDIAMUSEUM

COMUNICATO STAMPA Al Mediamuseum  si riunisce questa ma...

Who's Online

 18 visitatori online

Iscriviti alla Newsletter

Name:
Email: